martedì 5 marzo 2013

Recensione: Uno splendido disastro, di Jamie McGuire. Uno New Adult di genere Romance pronto a rapirvi il cuore.

Miei cari booklovers, oggi per voi la recensione di uno dei romanzi più attesi del 2013: Uno Splendido Disastro, di Jamie McGuire
Ne abbiamo sentito tessere le lodi dalle lettrici straniere, lo abbiamo richiesto a gran voce, ne abbiamo parlato fino allo sfinimento... ed ora eccolo finalmente negli scaffali delle nostre librerie!
Io sono subito corsa a procurarmene una copia e l'ho divorato in due giorni. 
L'ho amato alla follia e non vedo l'ora di sapere se anche per voi è stato così!

Titolo: Uno splendido disatro
Autore: Jamie McGuire

Editore: Garzanti 
Numero di pagine:
335
Prezzo:
16,40 €  
Trama: Camicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Ma in realtà Abby è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University insieme alla sua migliore amica per il primo anno di università, ha tutta l'intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo. Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una ragazza diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. Dietro di sé ha una scia di adoratrici disposte a tutto per un suo bacio. C'è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato per eccellenza. Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli profondi di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Eppure Abby è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Lei no, non ci cadrà come tutte, lei sa quello che deve fare, quel ragazzo porta solo guai. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover condividere lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un'inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all'anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi e le sue improvvise malinconie. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto…

                                                                                                                    La Mia Recensione

Dopo aver tanto sentito parlare di Uno Splendido Disastro - primo romanzo della duologia Beautiful Disaster, nata dalla penna di Jamie McGuire - ho finalmente potuto constatare con piacere che le lodi che sono state tessute in suo onore, non sono esagerate.
Questo romanzo New Adults di genere romance, è riuscito a rapirmi il cuore, a sedurmi e a coinvolgermi totalmente.

La storia che ci narra Jamie McGuire è quella di Abby Abernathy e Travis Maddox, due ragazzi tanto diversi quanto attratti l'uno dall'altro. 
Lei è semplice, innocente, è in fuga da un passato scomodo e vuole condurre una vita tranquilla lontano dai guai. Lui, invece, è l'imbattuto campione di incontri di boxe clandestini, è un playboy tatuato dalla testa ai piedi, il classico "bello e dannato".
L'incontro fra i due avviene ad una delle violente gare di boxe di Travis, quando Abby, con il cardigan rosa sporco del sangue dell'avversario del ragazzo, viene spintonata verso di lui da uno dei tanti ubriachi presenti. Lui la guarda, le sorride e le dice «mi dispiace per il sangue, Pigeon»
Inizia così la storia di Pidge e Travis. Per caso, con un buffo soprannome ed un maglioncino insanguinato. Seguiranno una serie di incontri, di rifiuti, di discussioni, di ripetizioni di biologia e di pazze corse in moto. Abby e Travis diventeranno inseparabili, la loro amicizia è talmente insolita che diventerà il pettegolezzo preferito dagli studenti del college che frequentano.  
Un legame troppo forte, destinato a diventare qualcosa di più di una semplice amicizia. Un rapporto che sarà ostacolato in tanti modi, da molte persone e soprattutto dal vissuto personale dei protagonisti.
Quando due vite come le loro si incontrano, il risultato non può che essere uno splendido disastro.

Un romanzo semplice e diretto, che arriva dritto al cuore dei lettori.
Personalmente, non ho apprezzato il capitolo finale e l'epilogo: li trovati un po' forzati, dissonanti dal resto della storia. Avrei preferito un finale più sentito, meno costruito.
Tuttavia, "non è la destinazione, ma il viaggio che conta" ed il viaggio che ho vissuto con Travis e Abby è stato magnifico, splendido. Le loro discussioni mi hanno spezzato il cuore, i loro primi baci me lo hanno fatto battere fortissimo, i personaggi secondari come Finch e America mi hanno fatta sorridere e divertire. 
Un viaggio che non dimenticherò tanto facilmente e che sono pronta a rifare ancora e ancora.

Il Mio Giudizio                                                                                                                  



6 commenti:

  1. Appena recensito anch'io :) Concordo, anche se ho dato una stellina anobiiana di meno! Che belle le foto che hai scelto :D

    RispondiElimina
  2. Voglio leggerlo prestooo *-*

    RispondiElimina
  3. A me invece è sembrato l'ennesimo harmony spacciato per caso editoriale -.-

    RispondiElimina
  4. Uno dei piu bei libri ya che ho letto!! Non vedo l'ora di vedere il film. Adoro travis maddox.....

    RispondiElimina
  5. Ops a me è "piaciuto" due stelline in meno ^^

    RispondiElimina
  6. Bellissima recensione! Si vede proprio che il libro ti è piaciuto :)

    RispondiElimina